News

300px   170px  news

Workshop finale del Progetto IRRITECH - "Nuove tecnologie per il risparmio idrico in agricoltura" | CIHEAM Bari, 22 novembre 2018

22 November 2018

La gestione sostenibile della risorsa idrica rappresenta una delle problematiche più rilevanti per l’agricoltura, i cui consumi di acqua raggiungono anche l’80% del totale, in un contesto di cambiamenti climatici che tendono a ridurre le disponibilità idriche e a incrementare fabbisogni irrigui. Le “Linee Guida” della Regione Puglia (D.G.R. 903/2012) individuano nel ‘miglioramento dell’uso della risorsa idrica in agricoltura’ uno degli obiettivi strategici per consentire la crescita sostenibile del settore in un contesto di ‘cambiamenti climatici’. Nella PAC 2014-2020, tra gli obiettivi e le ‘priorità’ delle nuove politiche di sviluppo rurale è chiaramente indicata quella della gestione sostenibile della risorsa idrica. Per il raggiungimento di questo obiettivo, la “European Innovation Partnership (EIP) on Water” ha indicato tra le priorità lo sviluppo di specifici “Modelli e Sistemi di Supporto Decisionale” (M-SSD), basati sull’impiego integrato delle nuove tecnologie in ambito modellistico, informatico, elettronico e della sensoristica applicata.

In questo contesto, recentemente la Sysman Progetti & Servizi, in collaborazione con IAMB, CNR-ISPA e DyrectaLab, ha sviluppato un sistema integrato di supporto decisionale (M-SSD) per la gestione aziendale dell’irrigazione attraverso il progetto HYDRO-TECH, cofinanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dei ‘Partenariati Regionali per l’Innovazione’ (P.O.R. FESR 2007-2013). Dopo la conclusione di quest’ultimo progetto, nell’ambito dell’Avviso pubblico per l’invito a presentare proposte progettuali di ricerca e sperimentazione in agricoltura (B.U.R.P. n. 59 del 02/05/2013), lo IAMB, in collaborazione con lo stesso partenariato, ha presentato il progetto IRRI-TECH (IRRIgazione sostenibile e TECnologie avanzate: sperimentazione e trasferimento delle innovazioni in ortofrutticoltura e vitivinicoltura). L’obiettivo di ‘IRRI-TECH’ è la validazione in pieno campo e il trasferimento tecnologico del M-SSD valorizzando i risultati di ‘HYDRO-TECH’, rafforzando il collegamento tra PMI locali del settore ICT e centri di ricerca, per contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale e al miglioramento della competitività aziendale attraverso l’ottimizzazione d’uso dell’acqua.

L’esperienza maturata in questo progetto ha messo in evidenza la crescente domanda di innovazione in questo settore strategico, emersa dai diversi incontri divulgativi presso gli Istituti di formazione tecnica e le associazioni di produttori. Il workshop si pone l’obiettivo di promuovere il confronto tra ricercatori, tecnici, studenti, imprese ICT e aziende agricole, volto alla diffusione di metodi oggettivi di gestione irrigua con l’ausilio dei moderni strumenti informatici.

Programma